caret-sm-white star-half circle-drag icon-checkmark-nocircle icon-envelope Left Arrow Scroll down Scroll down close Expand Scroll down quote-marks squiggle Play Play Pause Pause long squiggle squiggle 1 close filter-icon Info Compare Compare Selected Information
Allenamento

Run Stronger: buoni propositi (e come mantenerli)

Illustrazione dei numeri 2021 con gambe
Freccia in giù
Freccia in giù

Ti va di correre nel nuovo anno? Ai posti. Pronti. Via!

Nuovo anno, nuovo te

Prima di tuffarti a capofitto nel raggiungimento dei tuoi obiettivi, tira il freno e considera cosa desideri ottenere dalla corsa. La corsa è uno sport nuovo per te? Tra i tuoi buoni propositi, ci potrebbe essere quello di creare una routine affidabile. Forse sei un runner più esperto e miri ad aggiungere chilometri, a vincere una gara o a raggiungere un record personale molto ambizioso. Per raggiungere questi obiettivi, potresti pensare di migliorare la routine che già hai.

Carlette Patterson, nota life coach sportiva, fondatrice di Patterson Sports Ventures, afferma che se vuoi rispettare gli impegni presi, potrebbe esserti utile scrivere su carta i tuoi obiettivi.

“Annotare i tuoi obiettivi ti permetterà di concentrarti su quello che desideri davvero e aumenta le tue probabilità di successo rispetto a chi non scrive nulla.”

Imposta ora i tuoi obiettivi di corsa in modo da poter iniziare il tuo anno con il piede giusto.

Inoltre, il suggerimento di Patterson è di renderti conto degli ostacoli che ti impediscono di migliorare le tue prestazioni e, di conseguenza, ti sono d’intralcio nel raggiungimento del tuo obiettivo. Definisce il superamento di queste barriere delle “Azioni per il cambiamento”. Esercitati con queste azioni e apporta tutte le modifiche necessarie.

“Una volta che avrai visto che le tue “Azioni per il cambiamento” funzionano, avai trovato la tua strategia vincente.”

Imposta degli obiettivi di corsa attuabili, in modo da poter iniziare il tuo miglior anno con il piede giusto. Non importa quali obiettivi desideri raggiungere quest’anno. Pensa a tutti questi buoni propositi come a piccoli passi che ti aiuteranno a raggiungerli.

Illustrazione di una ragazza che corre su un sentiero di montagna

Proposito n°1: Prova qualcosa di nuovo

Non ti stiamo suggerendo di abbandonare la corsa per andare in bicicletta o a nuotare, anche se sono un’ottima scelta per il cross training. Se vuoi raggiungere i tuoi obiettivi, dovrai uscire dalla tua zona di comfort ogni tanto. Di solito corri su strada? Inserisci il trail running nella tua routine e una buona dose extra di natura. 

Se sei un neofita della corsa, o se hai una routine regolare ma non ti hai mai interessato la competizione, iscriverti a una gara potrebbe motivarti e metterti alla prova. Prepararsi per una gara può aiutarti a mettere a fuoco altri obiettivi, come aumentare la velocità o la distanza. Il tempo ci dirà quando sarà di nuovo possibile partecipare a delle gare dal vivo, ma per ora le gare virtuali sono un buon compromesso. È importante ricordare che le gare, seppur virtuali, non sono qualcosa da prendere alla leggera. I nostri allenamenti per principianti per i 5K e i 10K possono aiutarti nella preparazione.

Illustrazione di una ragazza che corre verso un cartello con scritto 5K e 10K

Variare la corsa può evitare che correre finisca per apparirti come un compito noioso. Apporta piccoli cambiamenti su distanze, velocità e percorsi per mantenere la motivazione. Sali in macchina e guida verso un nuovo percorso, diverso da quello abituale. Ogni tanto cambiare scenario fa bene al corpo e alla mente.

Proposito n°2: Costruisci la tua community

La corsa può spesso apparire come uno sport individuale, ma non dev’esserlo per forza. Molte persone trovano appagamento nel correre quotidianamente, ma se raggiungere un obiettivo è una tua priorità, capirai che è molto più facile riuscirci con il supporto degli altri. Scegli un compagno di corsa che ti aiuti a rispettare gli obiettivi che ti poni o trova un club di corsa a cui iscriverti. In questo modo troverai un supporto che ti consentirà di tenere salda la concentrazione sui tuoi obiettivi. Chiedi alla tua community promemoria giornalieri o settimanali per stare al passo.

Illustrazione di una ragazza che manda un sms

La tecnologia è uno strumento fantastico per costruire una community di runner. Strava, un’app per runner e ciclisti, utilizza i dati GPS per monitorare e analizzare gli allenamenti. Potrai condividere i tuoi allenamenti e connetterti con altri runner. Instagram e Facebook sono ottimi per documentare i tuoi progressi e trovare altre persone con obiettivi simili. Usa queste piattaforme per mantenere la concentrazione sui tuoi obiettivi e per imparare dalla community di runner come te. 

Proposito n°3 Viziati un po’

Correre è difficile, ma non può essere tutto lavoro e niente divertimento. Un modo per rimanere motivati durante l’allenamento è concedersi piccole ricompense lungo il percorso. Hai terminato la tua prima corsa lunga dell’anno? Concediti un massaggio o celebra l’evento con il tuo pasto preferito. Hai completato un piano di allenamento? Procurati una nuova attrezzatura che ti aiuterà a raggiungere il tuo prossimo obiettivo. Aggiungere delle piccole ricompense alla pianificazione degli obiettivi può aiutarti a superare il burnout e mantenere la concentrazione sui risultati finali.

Illustrazione di una ragazza che mangia la pizza con una scatola di scarpe Brooks

Prima di tutto, sii paziente

L’inizio di un nuovo anno è sempre entusiasmante, ma a volte può essere difficile trovare la motivazione. Come mantenere la motivazione quando le cose iniziano a complicarsi? Sii paziente e flessibile. I muscoli ti faranno male. Sentirai la stanchezza. E va bene così. Un anno ha 365 giorni.  Fai del tuo meglio per trarne il massimo e ricorda: la ricompensa finale supererà di gran lunga le difficoltà che incontrerai lungo il percorso.

Per maggiori informazioni sul running, dai un’occhiata alle nostre storie sul cibo sano e sulla forza mentale

Etichette