caret-sm-white star-half circle-drag icon-checkmark-nocircle icon-envelope Left Arrow Scroll down Scroll down close Expand Scroll down quote-marks squiggle Play Pause long squiggle squiggle 1 close filter-icon Info Compare Compare Selected Information
Prodotti e tecnologia

Run on Nitro con la Dottoressa Raven, the Science Maven

Dottoressa Raven, conosciuta come “the Science Maven”
Freccia in giù
Freccia in giù

Una biologa molecolare, divulgatrice scientifica ed educatrice STEM discute del suo amore per la scienza e ci porta dietro le quinte di alcuni esperimenti di nitro infusione.

Vuoi scoprire di più su Run on Nitro? Nessun problema.

La nitro infusione è un processo meglio conosciuto nelle industrie non legate al settore della corsa, come quella del caffè. In Brooks, la nitro infusione consente di ottenere di più senza scendere a compromessi: più ammortizzazione senza peso aggiuntivo o più resilienza senza perdita di durata. Questo processo ci consente di regolare le strutture cellulari e la densità per amplificare e ottimizzare in modo specifico l’esperienza di corsa.

Per spiegare al meglio la scienza alla base di Run on Nitro, abbiamo collaborato con la Dottoressa Raven Baxter, meglio conosciuta come “The Science Maven”, in alcuni esperimenti con nitro infusione.

La Dottoressa Baxter è la fondatrice di STEMbassy, organizzazione a promozione della scienza e serie web. È anche la fondatrice e organizzatrice principale di Black in Science Communication, organizzazione creata per dare più voce alla comunità di colore.

Guarda la Dottoressa Baxter mentre spiega la scienza alla base delle nostre scarpe, poi leggi la nostra conversazione di seguito.

Usa l'opzione "CC" per aggiungere i sottotitoli nella tua lingua preferita

Brooks: Da dove nasce la tua passione per la scienza? Per quale motivo la ami così tanto?

Dottoressa Baxter: Credo di essere nata già con una forte curiosità verso il mondo che mi circondava. Sono nata scienziata. E, lasciate che ve lo dica, Baby Raven era un personaggio! Ho sempre voluto sapere come funzionavano le cose. Non c’è stato nessun momento particolare in cui mi sono guardata allo specchio e ho avuto l’epifania di volermi costruire una carriera nella scienza. Lo sapevo e basta.

Anche se irritava mia madre, mescolavo sempre cose (non mie) che trovavo in casa, come il borotalco con lo smalto e lo zucchero, e facevo piccoli esperimenti solo per vedere cosa sarebbe successo.

Amo così tanto la scienza perché dà le risposte sull’universo. Ogni giorno, nuovi misteri del mondo nella medicina, nell’atmosfera, vengono risolti grazie alla ricerca e alle teorie provate dalla scienza.

Amo la scienza perché dà le risposte sull’universo.”

Dottoressa Raven Baxter

Brooks: Come mai hai scelto la biologia molecolare come campo di applicazione?

Dottoressa Baxter: Alla Buffalo State ho frequentato un corso di genetica per soddisfare un requisito per la mia specializzazione e l’ho trovata affascinante.

Nel mio cervello ho fatto subito un parallelismo tra lingue e geni. Dal momento che parlo correntemente inglese e spagnolo, mi sono resa conto che, con la genetica, era come se stessi imparando un’altra lingua.

I geni hanno un inizio, una parte centrale e finale e sono codificati nei nostri corpi in un modo particolare, proprio come la struttura delle frasi. Il mio amore per la biologia molecolare è iniziato con quella rivelazione. Ho iniziato a studiare le molecole e sono rimasta affascinata dal modo in cui generano i nostri processi vitali e ci connettono tutti come esseri umani.

Immagine della Dottoressa Raven

Brooks: Puoi farci alcuni esempi di scienziate che pensi tutti dovrebbero conoscere?

Dottoressa Baxter: Ce ne sono così tante! Penso che stiano facendo un lavoro straordinario:

Kizzmekia Corbett - Virologa, immunologa e professore associato di immunologia e malattie infettive presso la Harvard T.H. Chan School of Public Health e assistente del professor Shutzer presso l’Harvard Radcliffe Institute.

Jennifer Doudna - Biochimica americana che ha svolto un lavoro d’avanguardia nella manipolazione genetica CRISPR e ha dato altri contributi fondamentali alla biochimica e alla genetica. Ha ricevuto il Premio Nobel per la Chimica nel 2020, insieme a Emmanuelle Charpentier.

Dottoressa Earyn McGee - Sta facendo un lavoro meraviglioso per far parlare la gente di scienza e di giustizia sociale (e si sta divertendo molto con la sfida #FindThatLizard, diventata molto popolare su Twitter).

Alexis Nikole - Conosciuta anche come “The Black Forager”, si procura da sola il cibo e ne parla, condividendo ricette e suggerimenti con il suo pubblico su YouTube.

Alie Ward - Usa il podcast per educare le persone su una varietà di argomenti scientifici ed è tra i comunicatori scientifici più disponibili e di supporto nel campo.

La dottoressa Raven seduta durante l’applicazione del make-up

Brooks: Che consiglio hai per i giovani che desiderano lavorare nel campo scientifico? E per chi è già cresciuto?

Dottoressa Baxter: Il consiglio è sempre valido, indipendentemente dall’età: “Siate voi stessi e non permettete a nessuno di dirvi che i vostri sogni sono irraggiungibili..”

Brooks: Perché la scienza è importante per tutti, non solo per le persone che la studiano nel mondo accademico?

Dottoressa Baxter: La verità è che nel campo scientifico ci sono un sacco di ruoli da esplorare. Non devi lavorare tutto il giorno in un laboratorio per essere uno scienziato; molte discipline possono trarre grande beneficio da persone che sono semplicemente curiose. Credo che a chiunque interessi testare teorie, fare domande su come funziona il mondo e scoprire cose nuove. Le persone dovrebbero seguire il cuore, anche nella scienza.

Se qualcosa vi entusiasma, perseguitela. Divertitevi. Si crede, erroneamente, che la scienza sia arida e noiosa. In realtà è l’opposto: la scienza è illuminante. La scienza è viva. La scienza è parte di noi.

Brooks: Che impressione hai avuto del team di sviluppo delle scarpe Brooks?

Dottoressa Baxter: Mi sono divertita un sacco. Un gruppo molto accogliente, amichevole e creativo. Mi è piaciuto molto collaborare con loro!

La Dottoressa Raven procede con un esperimento di nitro infusione

Brooks: Cosa ti ha sorpreso di più del processo di nitro infusione Brooks?

Dottoressa Baxter: Mi è piaciuto vedere come gli strumenti che gli scienziati usano in laboratorio per studiare le malattie possano essere usati anche per aiutare le persone a correre più velocemente!

Brooks: Perché hai scelto quel determinato esperimento a nitro infusione nel video?

Dottoressa Baxter: Ho pensato che questa dimostrazione sarebbe stata facile da capire per tutti, pur dando una reazione tipica da esperimento di laboratorio. È sempre emozionante vedere le sostanze chimiche interagire in questo modo.

Dietro le quinte dello scatto alla Dottoressa Raven

Brooks: C’è stato qualche episodio divertente che ti andrebbe di condividere o che hai raccontato durante le riprese del video?

Dottoressa Baxter: Il team di produzione mi ha permesso di usare una playlist personale, per cui ci sono stati un sacco di balletti tra una ripresa e l’altra. Abbiamo riso tantissimo nei camerini, indossando un certo capo di abbigliamento in modo stravagante e portandolo anche sul set per vedere se qualcuno se ne sarebbe accorto. Spoiler: se ne sono accorti!

Segui la dottoressa Raven

La dottoressa Raven Baxter è scienziata e appassionata di moda inserita nella lista dei 30 Under30 di Forbes, spesso collaboratrice della NASA. È una nota divulgatrice che di recente ha partecipato a un panel per STARZ dal tema: Come promuovere l'eguaglianza in tutti i settori e quali strategie adottare per una migliore rappresentazione. Tra i suoi prossimi progetti, un podcast e un libro incentrati sulla scienza. I suoi lavori di promulgazione nel campo delle materie scientifiche sono stati di recente pubblicati su Harper's Bazaar, Washington Post e Yahoo.

Ringraziamo la dottoressa Raven Baxter per averci portato dietro le quinte degli esperimenti Run on Nitro e per aver condiviso la sua opinione sulla scienza. Seguila su Instagram, Twitter e YouTube e scopri di più sul suo lavoro su scimaven.com.

Vuoi scoprire qualcosa di più su Run on Nitro?

Quali sono i vantaggi del processo a nitro infusione? Tutto. E molto di più. L'innovativo processo di ammortizzazione a nitro infusione aumenta i benefici della tua corsa senza compromessi. Ora presente in alcune delle tue scarpe preferite, il processo a nitro infusione offre un mondo di vantaggi, garantendoti una corsa super confortevole. Scoprili di seguito.

Etichette