Icons caret-sm-white star-half circle-drag icon-checkmark-nocircle icon-envelope Left Arrow Scroll down Scroll down close Expand Scroll down quote-marks squiggle Play Play Pause Pause long squiggle squiggle 1 close filter-icon Info Information Plus Icon Minus Icon Check Icon Check Icon
Italia Bandiera Italia italiano Cambia
Minicarrello
Italia Bandiera Italia italiano Cambia
Prodotti e tecnologia

Parlando di trail: Cosa indossare, cosa avere con sé

JP mentre corre in una foresta.
Freccia in giù
Freccia in giù

Un esperto Brooks che corre in montagna con regolarità parla del miglior abbigliamento e dei migliori prodotti per il trail running. 

JP Harris, specialista running senior di Brooks, ha iniziato a correre per tenersi in forma. L’atleta si è appassionato al trail running dopo la sua prima gara, una corsa di 11 chilometri attraverso un parco nel Missouri. 

“Adoro i luoghi dove il trail può portarti. Panorami epici e scenari straordinari ne fanno un’esperienza di running unica. Schivare le rocce e le radici durante una corsa mi fa sentire vivo e in sintonia con la natura. Amo la sfida del trail running”, afferma. 

Come esperto Brooks di prodotti per il trail, JP ama ascoltare le persone parlare della gioia e della vitalità trasmessi dalla corsa. Desidera far scoprire agli altri questo sport e condividere con loro il percorso verso la ricerca della salute e della felicità.

JP che corre lungo un trail nella foresta

Abbiamo chiesto a JP cosa porta con sé per le uscite brevi e cosa per le corse sulle lunghe distanze, cosa si dovrebbe avere sempre al seguito e alcuni consigli per i nuovi trail runner. 

Brooks: Cosa porti con te nei trail brevi? 

JP: Per me, un trail breve è compreso tra i 5 e i 19 chilometri. Normalmente, in un’uscita di questo tipo non porto un gilet. Porto con me una o due borracce e metto in tasca cibo o gel a sufficienza. Ho sempre con me il telefono e un orologio GPS per tenere sott’occhio tempo e distanza.

Provviste per il trail running

Brooks: Cosa porti con te nei trail sulle lunghe distanze?

JP: Considero un trail lungo un’uscita superiore ai 19-24 chilometri. Oltre ad avere un abbigliamento adeguato alle condizioni atmosferiche, quando esco per un trail lungo di solito porto un gilet con due bottiglie d’acqua, in alcuni casi una in più, a seconda della distanza prevista o del caldo che fa. Mi assicuro di avere con me cibo sufficiente per le ore che trascorrerò sul trail, in genere 250 calorie all’ora. Mi piace portare anche un minuscolo kit di pronto soccorso, una coperta di sicurezza e un piccolo utensile multiuso.

JP mentre si allaccia le scarpe da corsa all’interno della sua auto.

Brooks: Ci sono cose fondamentali che vanno tenute in considerazione? Quali sono le cinque cose che si devono *assolutamente* avere durante un trail?

JP: Certo. Ecco la lista delle cose indispensabili:

  1. Acqua a sufficienza
  2. Quantità adeguata di cibo
  3. Un kit di pronto soccorso 
  4. Capi adatti al caldo, alla pioggia o al freddo. È necessario essere preparati.
  5. Lampada frontale, a seconda dell’ora e della distanza dell’uscita. 
  6. Telefono/dispositivo GPS

Brooks: E gli extra? Quali sono le cose che è bello avere con sé, ma non del tutto indispensabili?

JP: Alcune cose utili da portare, anche se non indispensabili, sono un generatore di rumore o un fischietto per spaventare gli animali aggressivi, a seconda del luogo in cui si corre. Un utensile multiuso, un po’ di carta igienica e una busta ermetica, nel caso in cui si debba farne uso. Ricorda di non lasciare tracce del tuo passaggio.

JP che corre nella foresta

Brooks: Quali consigli ti senti di dare ai nuovi trail runner riguardo a prodotti, provviste e oggetti da portare con sé nei trail?

JP: La sicurezza è la cosa più importante. Comunica sempre a qualcuno quale sentiero percorrerai e quando pensi di tornare. 

Ai nuovi trail runner consiglierei di portare con sé più di quanto si pensa di utilizzare. Via via che ci si abitua a percorrere sentieri più lunghi e ad andare più lontano, si impara a capire di cosa si può o non si può fare a meno. A quel punto sarai davvero in grado di scegliere i prodotti e le provviste adatti a te.

Quando indosso un gilet da running, preferisco mettere le mie provviste in una busta ermetica più grande per tenerle al riparo da pioggia o sudore.

Assicurati di avere dei capi puliti e una bella bibita fresca ad attenderti al ritorno.

Darei la priorità alle scarpe, all’abbigliamento e a un buon zaino o marsupio (in quest’ordine), rispetto a qualsiasi altro prodotto per il trail running. Tutto il resto non conta se i piedi non stanno bene e non ci si sente sicuri.

Puoi sempre utilizzare la tua auto come punto d’appoggio. Se desideri fare qualche chilometro o qualche salita in più, ma non ti senti a tuo agio ad allontanarti troppo lungo un sentiero, scegli dei percorsi brevi da fare avanti e indietro. Oppure scegli un punto da cui partono più percorsi, e ricorda di tenere in auto alcuni prodotti di primo soccorso, acqua e qualche provvista per riprenderti durante le soste.

Procurati i prodotti necessari

Ricorda: “preparazione” è la parola d’ordine. La pianificazione della corsa su trail cambierà a seconda della lunghezza, del terreno, del tempo e dell’altitudine. Prepara lo zaino con i prodotti della collezione Trail Head to Toe.

Etichette