Pagina principale / Run Happy Blog
Consigli per la corsa

Sballo del runner vs. Runfulness

Due donne che corrono lungo un sentiero

Scopri in che modo lo stato di Runfulness è diverso dallo “sballo del runner” e come può aiutarti a ricavare dalla corsa un potere più grande.

Che cosa vuol dire sballo del runner?

Dedichi 30 minuti al giorno alla corsa. La rigidità iniziale delle gambe è svanita, respiri facilmente e procedi senza sforzo. La concentrazione su ciò che ti circonda e il suono dei tuoi passi sul suolo ti trasmette euforia. Questo è lo sballo del runner: una sensazione di gioia provocata dalle endorfine e da altre sostanze chimiche nel cervello.

Non riusciamo a comprendere a fondo i motivi che causano lo sballo del runner, ma la scienza suppone che sia una caratteristica sviluppata dai nostri antenati per indebolire i recettori del dolore durante la corsa per procurarsi il cibo o scappare dai predatori.

Generalmente la sensazione generata dallo sballo del runner è associata a una riduzione del dolore, dello stress o dell’ansia e un aumento delle percezioni positive durante o dopo l’attività fisica. Ma poiché questi effetti sono causati da reazioni chimiche del corpo e ogni corpo è diverso, è possibile che a te non succeda mai di provare lo sballo del runner. Parecchi studi, infatti, dimostrano che una buona percentuale di atleti non riesce a raggiungere questo stato. Perciò, tu potresti provare quella sensazione di beatitudine a metà corsa, mentre il tuo compagno di running potrebbe non sperimentarla mai.

Man runs on a trail through a meadow.

Di cosa parliamo quando parliamo di “Runfulness”?

Mentre “lo sballo del runner” è un insieme di circostanze innate e naturali per alcuni, lo stato di Runfulness è un comportamento appreso che può essere coltivato nel tempo.’

Runfulness è la consapevolezza che si sblocca correndo. È l’effetto di una corsa così bella e liberatoria che ti fa dimenticare completamente i piedi, portandoti in posti in cui solo la tua mente può arrivare.

Lo sballo del runner può sicuramente trasmettere belle sensazioni ed è un’eccellente motivazione per farti uscire a correre. Riguarda solo te e la corsa. Ma lo stato di Runfulness agisce in modo diverso: i suoi effetti vanno oltre la corsa e influenzano la tua vita, il tuo lavoro e la tua comunità. Può stimolare la crescita personale o ispirare progetti e idee in grado di rendere il mondo intorno a te un posto migliore.

The bottom of a trail shoe running over rocks.

Per Amy Smith, ricercatrice associata del RunSight Lab presso Brooks Running, lo stato di Runfulness è un promemoria sempre presente che le ricorda di poter fare cose difficili.

“Alla fine di una corsa particolarmente impegnativa, provo un senso di orgoglio per essermi spinta oltre la mia inerzia mentale e fisica per realizzare qualcosa di buono per me. È una pratica per superare quella sensazione di fastidio e fare ciò che deve essere fatto. Nel tempo, la corsa diventa una costante percezione di resilienza e sicurezza che si lega ad altri aspetti della mia vita,” ha dichiarato.

Crediamo che praticamente chiunque possa raggiungere lo stato di Runfulness. Per aiutarti ad arrivarci, esploreremo questo concetto più nel dettaglio nei prossimi mesi. Guarda le storie che raccontano come l’effetto Runfulness ispiri ai runners grandi idee e come possa influenzare le tue emozioni e altro ancora.