caret-black caret-sm-black caret-sm-white checklist arrow-circle thumb_icon icon-questions bra-icon star star-half review-icon grid-view-icon list-view-icon circle-drag ] icon-checkmark-nocircle icon-envelope Left Arrow Right Arrow Scroll down Scroll down close Scroll down french-quote quote-marks squiggle german-quote Play Pause long squiggle squiggle 1 close filter-icon Info Compare Compare Selected Information
Prodotti e tecnologia

Ammortizzazione, reattività e sostenibilità: Ghost 14 ha proprio tutto

Ghost-14-A-Emissioni-Zero

La scarpa da corsa a emissioni zero preferita dai fan ha messo Brooks sulla strada per eliminare le emissioni di carbonio entro il 2040, secondo un percorso che poggia su basi scientifiche 2040.

Il nostro impegno per un pianeta più sano

Amiamo l’ossigeno che respiriamo durante la corsa. Per questo motivo dobbiamo ridurre al minimo le emissioni derivanti dalla produzione delle nostre scarpe e della nostra attrezzatura; lo dobbiamo al pianeta. In Brooks crediamo che il cambiamento climatico richieda un’azione urgente e universale. Vogliamo tagliare il traguardo delle zero emissioni entro il 2040, ben 10 anni in anticipo rispetto all’Accordo di Parigi sui cambiamenti climatici.

Per raggiungere questo ambizioso obiettivo, per prima cosa daremo priorità alla riduzione delle nostre emissioni di carbonio sostituendo alcune materie prime usate nei nostri prodotti con alternative riciclate, utilizzando procedure di tintura a basso impatto, e prediligendo fornitori che puntano sull’energia rinnovabile. Durante questo percorso siamo consapevoli che continueremo a emettere emissioni di carbonio, e ci assumeremo la responsabilità del nostro impatto.

Per questa ragione, quindi, compenseremo le emissioni che non abbiamo ridotto con programmi di compensazione del carbonio.

Ghost-14-A-Emissioni-Zero

L’impatto ambientale di Ghost 14

In Brooks, abbiamo voluto che Ghost 14, il nostro modello più venduto, fosse il primo dei nostri prodotti a emissioni zero. Il nostro è un impegno continuo, per cui quando Ghost 15, 16 e i modelli successivi arriveranno nei negozi, continuerà a essere una scarpa a impatto zero attraverso programmi di compensazione di carbonio e sforzi per ridurre le emissioni derivanti dalla produzione.

Le emissioni di carbonio di Ghost 14 sono pari a 10,34 kg CO₂eq. Per comprendere questo impatto, abbiamo eseguito una valutazione dell’impatto del ciclo di vita utilizzando la metodologia “Impronta ambientale dei prodotti” (Product Environmental Footprint, PEF), l’attuale standard della Commissione Europea. L’impatto del carbonio include l’intero ciclo di vita di Ghost 14: la produzione dei materiali, l’assemblaggio del prodotto, l’imballaggio, la distribuzione e la fine del ciclo di vita.

Amata dai runner per la sua corsa fluida, Ghost è incentrata sull’equilibrio, ma ciò che rende davvero speciale la Ghost 14 è il suo impatto ambientale. I nostri sforzi per rendere Ghost 14 un prodotto a emissioni zero sono iniziati con la riduzione delle emissioni di carbonio. Quasi tutti i tessuti della tomaia sono stati convertiti per contenere il 30% minimo di poliestere riciclato, e molti sono in poliestere riciclato al 100%, inclusi la parte superiore del sottopiede, la fodera della linguetta, il rinforzo della punta e altro ancora.

Compensiamo le restanti emissioni di carbonio che non siamo riusciti a ridurre con compensazioni di carbonio, per avere un impatto immediato che aiuti a fronteggiare il cambiamento climatico.

Ghost-14-A-Emissioni-Zero

Cosa sono i programmi di compensazione di carbonio?

Le compensazioni di carbonio provengono da progetti che rimuovono, riducono o evitano che il carbonio finisca nell’atmosfera attraverso azioni come investimenti in energie rinnovabili, riduzione della dipendenza dall’energia da combustibili fossili, crescita di nuove foreste e cambiamenti nell’utilizzo del suolo.

Ecco come funziona:

Pensa a una bilancia a due piatti. Aggiungi un paio di Ghost in uno dei due piatti. Quel paio rappresenta tutte le emissioni di carbonio di una Ghost 14: materiali, produzione, confezione, distribuzione e smaltimento. Ora, inizia a far muovere l’ago della bilancia, riducendo le emissioni di carbonio. Ad esempio, ci concentreremo sulla conversione di materiali tradizionali in alternative riciclate con minori emissioni di carbonio. Infine, bilanceremo il peso con i programmi di compensazione di carbonio.

Ghost-14-A-Emissioni-Zero

Come abbiamo scelto i programmi di compensazione

Non tutti i programmi di compensazione sono uguali. Il nostro approccio per garantire la qualità include l’acquisto di compensazioni che soddisfano gli standard volontari internazionali del mercato del carbonio (Verra, Gold Standard, ACR e altri), i quali garantiscono che i crediti di carbonio siano aggiuntivi, permanenti, quantificabili e verificabili.

Inoltre, abbiamo selezionato con cura i nostri partner incaricati dei programmi di compensazione, scegliendo quelli che intraprendono ulteriori verifiche al di là degli standard richiesti per gestire i potenziali rischi e garantire la qualità.

Infine, diamo priorità ai progetti che si conformano alla ricerca sul clima e determinano chiari benefici sociali e ambientali, come migliorare la qualità dell’aria e le condizioni di salute e benessere.

Attualmente, acquistiamo crediti di carbonio provenienti da progetti che evitano l’immissione del carbonio in atmosfera. Siamo convinti che questo abbia un impatto immediato sulla crisi climatica e si allinei alle linee guide per le Emissioni Zero proposte dalla Science Based Targets Initiative. Il nostro approccio per arrivare al traguardo delle emissioni zero consiste nel passaggio all’acquisto di crediti di carbonio da progetti che rimuovono le emissioni dall’atmosfera.

Programma di compensazione per Ghost 14

In collaborazione con ClimateCare, abbiamo selezionato quattro progetti che rispondevano ai nostri rigorosi standard e acquistato crediti sufficienti per compensare le emissioni di carbonio delle Ghost 14 che produciamo.

Il nostro portfolio comprende progetti provenienti dagli Stati Uniti, dove si trova la sede centrale di Brooks e dove viene venduta la maggior parte dei nostri prodotti, e Paesi in cui Brooks ha dei dipendenti e si producono alcuni dei nostri articoli e materiali. Ciascuno di questi progetti offre benefici ambientali e sociali supplementari, tra cui un impegno per migliorare la qualità dell’aria e il livello di salute e benessere per tutti.

Crow Lake Wind Farm, Stati Uniti

  • Panoramica: Parco eolico su larga scala, gestito in forma cooperativa e distribuito su 14.500 ettari, in grado di generare elettricità a basse emissioni di carbonio. Le 108 turbine generano energia rinnovabile che fornisce elettricità a 2 milioni e 800mila consumatori.
  • Standard: Voluntary Carbon Standard (VCS)
  • Leggi di più (in inglese)

Doe Mountain Improved Forest Management, Stati Uniti

  • Panoramica: 3.480 ettari di bosco privato nel nord est del Tennessee, acquistati per creare un territorio boschivo più sostenibile che salvaguardi la fauna selvatica e sia fruibile dagli amanti della natura anche in futuro. Senza un’economia del carbonio, le fonti alternative di reddito possono diventare la silvicoltura o gli introiti dalla gestione e sviluppo delle aree.
  • Standard: American Carbon Registry (ACR)
  • Leggi di più (in inglese)

Wenchang Biogas, Cina

  • Panoramica: Questo progetto sostiene gli agricoltori dei territori rurali della Cina, permettendo loro di costruire e mantenere attivi impianti a biogas che sostituiscono le tradizionali fonti di energia per riscaldamento e cucina a carbone, offrendo accesso a lungo termine a una fonte di energia rinnovabile e pulita.
  • Standard: Gold Standard (GS)
  • Leggi di più (in inglese)

Gyapa Stoves Project, Ghana

  • Panoramica: Gyapa è una sorta di stufa/focolare che sostituisce in modo efficace i tradizionali fornelli o i fuochi liberi utilizzati per cucinare o scaldarsi. La stufa Gyapa richiede il 46% in meno di combustibile, produce meno fumo e cuoce il cibo più rapidamente, tagliando le emissioni di carbonio e riducendo l’esposizione a fumi tossici.
  • Standard: Gold Standard (GS)
  • Leggi di più (in inglese)

Vuoi sapere di più sulle nostre iniziative per azzerare le emissioni? Visita la sezione Il percorso del pianeta per conoscere i nostri programmi e gli sforzi che stiamo compiendo.

This is a carousel. Use next and Previous buttons to navigate.

Ghost-14-A-Emissioni-Zero

Prova Ghost 14

Vuoi correre di più, ma con un impatto ambientale minore? Ghost 14 offre una vestibilità più personalizzata, transizioni migliori e morbidezza comprovata. Corri responsabilmente con la nostra prima scarpa a emissioni zero.